News

Contenuti

Cuscinetti SKF contraffatti

Vogliamo sottolineare che la nostra azienda, in qualità di Concessionario Autorizzato SKF, garantisce ai propri clienti che i prodotti SKF forniti sono originali.

Purtroppo il livello della contraffazione è aumentato a tal punto che a volte risulta difficile distinguere il prodotto dall’originale senza esami tecnici approfonditi, ma il rischio a cui è sottoposto l’utilizzatore è tutt’altro che da sottovalutare.

Di seguito Vi riportiamo la notizia del sequestro di cuscinetti SKF contraffatti in Repubblica Ceca.

Nell'aprile 2009, un'azione congiunta del Gruppo SKF e delle autorità ceche ha portato al sequestro di oltre 30 tonnellate di cuscinetti SKF contraffatti presso un rivenditore non autorizzato, nella regione nord-orientale della Repubblica Ceca. Nel corso dell'operazione sono stati confiscati anche cuscinetti di altri produttori.

Il rivenditore acquistava prodotti falsi da fonti non autorizzate per rivenderli sia a clienti finali sia ad altri rivenditori nella Repubblica Ceca e in altri paesi, principalmente europei.
Il commercio di prodotti contraffatti è un fenomeno dilagante che riguarda in misura crescente tutti i marchi e tutti i paesi. La falsificazione di cuscinetti SKF, così come di quelli di altri costruttori, non solo è una pratica illegale, ma espone l'ignaro cliente convinto di acquistare prodotti originali a enormi rischi. Nel peggiore dei casi, l'impiego di prodotti SKF falsi può mettere a repentaglio la sicurezza di fruitori e dipendenti, oltre a essere causa di durate di esercizio ridotte, scarsa qualità e danni alle attrezzature.

"L'impegno a contrastare la produzione e il commercio di prodotti contraffatti è volto non solo a tutelare il marchio SKF, ma anche a garantire l'incolumità di clienti e consumatori, oltre a impedire che paghino per autentico ciò che in realtà è falso", ha dichiarato Tom Johnstone, President e CEO dell'AB SKF".

"Ci adoperiamo attivamente - continua Tom Johnstone - e in modo costante sia all'interno, con la World Bearing Association, sia con le autorità legislative locali per far sì che i prodotti e i venditori di prodotti contraffatti vengano scoperti e sottoposti agli opportuni provvedimenti giudiziari. Nello specifico, il risultato ottenuto è particolarmente soddisfacente, poiché ricompensa gli sforzi fatti".

Göteborg, 11 giugno 2009.